domenica 8 marzo 2015

Mipiace: la finestra sul Canada

Amizi, 
 sono assente da piu' di un mese e da poco meno di un mese sono approdata nel nuovo mondo.
In questo momento vi sto scrivendo da una camera con una finestra con vista sul Canada. Il Canada che vedo dalla mia finestra si presenta cordiale e gentile, genuino e sorridente ma pur sempre algido e innevato.
Oggi, tuttavia, sui cieli dell'Ontario splende il sole, un sole che spero sia l'annuncio di un'incipiente quanto apparente lontana primavera.

Il Canada mi ha ricordato che anche quando son da sola, resto comunque in mia compagnia, che due paia di pantaloni sono sempre meglio di uno e che due paia di calze aiutano molto piu' di uno.
Gli stivali da neve, per quanto brutti possano essere, possono salvarti dall'ipotermia e che il sole e la neve sono i nemici delle retine.


Il Canada mi ha ricordato che gli amici sono una famiglia e che senza famiglia non abbiamo identità.
Per il resto, mangio pancake.









6 commenti:

  1. Ti raggiungo adesso. Sai che quando la mia mente pensa "Ho bisogno di fuggire" mi immagino sempre di volarmene in Canada? E' sempre stato così, fin da quando ero bambina.

    Ti abbraccio immensamente

    RispondiElimina
  2. ciao bella canadese! Ma che meraviglia *.* Ci aggiorni più spesso pliiiiiz? :D

    RispondiElimina
  3. Alcuni parenti del mio donzello vivono in Canada e, prima o poi, spero di riuscire ad andarci!!!

    RispondiElimina
  4. Ho una nipote in Canada! Fino a quando resterai la? Mi raccomando:fotografa e poi mostraci. Facci sognare! Un bacio.

    RispondiElimina
  5. non vedo l'ora di leggere e vedere altre cose di questo tuo soggiorno canadese!!!!

    RispondiElimina
  6. Che ce li mandi due pancake? :P

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
- See more at: http://kaleidoscope90.blogspot.it/2013/05/blogging-pin-it-post.html#comment-form