sabato 28 settembre 2013

Anche Dorothy soffre

E' sabato - avevo scritto venerdi', sono seriamente fuori tempo, fuori tutto-. Probabilmente vi aspettate curiosità e momenti random ma quello che riesco a darvi questo pomeriggio è molto poco se non uno stralcio delle mie letture (tre libri in corso di lettura terminati nel giro di 3 giorni, grazie Trenitalia).
Oggi non vi racconto di quant'è bello il mondo e non vi dico quanti uccellini sono intervenuti nell'aiutarmi a vestirmi stamane. Niente di tutto questo. Oggi è una giornata stanca, come la settimana che è appena passata che è stata professionalmente parlando molto eccitante, fisicamente sfinente e psicologicamente discutibile.
I momenti "plof" capitano anche a coloro che sembrano vivere nel mondo del Mago di Oz.

L'immortalità - Kundera. (Sempre lui, finalmente -o purtroppo- l'ho finito).


15 commenti:

  1. Ah, allora c'è ancora qualcuno che vivi nel mondo di Oz?
    Bene, piacere di conoscerti!

    RispondiElimina
  2. I momenti "plof" mi piacciono alla fine.
    Nel senso che ci rendono tutti così umani e accessibili.
    Però un abbraccio aiuta. Eccolo qui.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Menomale, dai che è passato con l'arrivo della nuova settimana.
      Gli abbracci fanno sempre bene, un bacione

      Elimina
  3. Io nei momenti per frtuna rari di plof dico a maritozzo.. ciao e me ne vo per la città.
    Buona domenica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sembra un'ottima terapia, un abbraccio

      Elimina
  4. Adoro L'immortalità di Kundera, ma non quanto L'insostenibile leggerezza dell'essere...
    capitano i momenti così, ma c'è di bello che poi passano... :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'insostenibile leggerezza dell'essere è stato magnifico :)

      Elimina
  5. I momenti plof sono fatti per apprezzare ancora di più il mondo di Oz che sennò poi ti stufi e fai come Dorothy ;)
    Un abbraccio e buona settimana

    RispondiElimina
  6. Riposati un pochino e riparti supersonica. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I'm feeling supersonic give me gin and tonic, come dicevano gli Oasis :)

      Elimina
  7. Probabilmente non ci crederai, ma ieri notte, quando sono andata a dormire, mi sei venuta in mente tu. Forse perché avevo passato tutto il pomeriggio a pastrocchiare sul mio blog tentando di dargli una forma – pioveva, che dovevo fare – e ogni tanto davo un'occhiata al tuo.
    Forse perché avevo letto del tuo momento “plof” e mi dispiaceva.
    Forse perché sei l'unica che mi considera su Twitter....
    Chi lo sa di preciso. Ma ero lì che provavo a dormire e mi chiedevo “Chissà Verodimipiace come sta”.

    Spero che nel frattempo tu ti sia disploffata :D

    Un abbraccio a distanza

    Norma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Norma il tuo commento qui mi rende piu' che felice, momento plof a parte, grazie per avermi pensata :)
      Il disploffamento è in stato avanzato xD

      Elimina
  8. Vero mi ero persa il momento plof, ma sono felice di essere arrivata quando è già passato! :-)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
- See more at: http://kaleidoscope90.blogspot.it/2013/05/blogging-pin-it-post.html#comment-form