domenica 9 marzo 2014

Son Goffa and I know it award

Vi avviso, amizi, questo post è ad alto contenuto di autoironia per cui, siete tutti invitati a (sor)riderne.

Il motivo per cui vi scrivo è nato durante una conversazione su facebook.
Si parlava, io e Norma (la conoscete? io l'adoro), dei premi che girano sui blog e del fatto che a lei dispiaceva il non avermi "nominata" per uno di questi.
Io le ho risposto: non preoccuparti, adesso ce ne inventiamo uno nuovo e ce lo scambiamo. Dopo due minuti di silenzio, il premio era stato partorito.

Che ne dici del Premio Goffo! Chi più di noi potrebbe meritarselo.

Ecco, goffi di tutto il mondo, questo premio è per voi (e per me e per te, Norma).




Come tutti i premi che si rispettino qua ci dev'essere qualcosa da dire, quindi, diciamo, un aneddoto?

Vediamo, potrei parlarvi di quando a scuola mi sono fatta una rampa di scale cadendo in ginocchio, rigorosamente sotto gli occhi di tutti. Anzi, potrei parlarvi di quella volta che, su un autobus, feci una dichiarazione d'amore per poi scendere alla fermata dopo e che il giorno seguente, quando chiedevo: "allora, hai pensato a cosa ho detto ieri?" mi sono sentita rispondere "ah, ma quindi non stavi scherzando?".
O meglio, potrei parlarvi di quella volta che, durante le prove per la prima recita scolastica della mia vita, sono caduta dal palco nel mio pomposo vestito da coccinella?

Facciamo così, qualora qualcuno si senta abbastanza coraggioso da uscire allo scoperto e partecipare, allora fate qualcosa di goffo in onore di tutti noi. Io, per conto mio, decido di ballare nella solitudine della mia camera, nella maniera piu' scordinata possibile, questa bella canzone revival del 2000.



10 commenti:

  1. Vero questa canzone l'hanno suonata proprio ieri nel pub in cui ero!!! :)

    RispondiElimina
  2. Io faccio qualcosa di goffo ogni volta che devo fare lavori manuali controvoglia XD

    Moz-

    RispondiElimina
  3. Ahahah la tua storia della dichiarazione sull'autobus mi ha ricordato di quella volta in cui, davanti a una macchinetta del caffè, mi sono fatta avanti con un ragazzo che mi ha riso in faccia pensando che stessi scherzando. Perché, con tutti i giorni disponibili sul calendario, io mi sono dichiarata il 1 di aprile -_-"
    Un bascione alla Vero e uno alla Norma ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hehehe.... Vero e Lila donne della vita!!
      Beh io ho regalato per sbaglio dei crisantemi alla mia ragazza dell'epoca, più di così ^_^

      Elimina
    2. Un bascione a te Lila ;)

      Elimina
  4. Vero!!!! hahahahah è il premio più bello che potessi ricevere, aspetta che raccolgo un po' di aneddoti che ti rispondo per le rime!!!

    RispondiElimina
  5. Due settimane fa, durante la pausa caffè in compagnia delle colleghe d'ufficio, ho dato una sonorissima capocciata contro un mobiletto di metallo del bar. Ancora mi fa male.

    RispondiElimina
  6. Cadere dalla bicicletta in mezza a una rotonda (rischiando di essere investita) è abbastanza goffo?
    O è più tragico? :(

    RispondiElimina
  7. ahahahah :) penso che potrei esser nominata anch'io.. in una gita scolastica andai a sbattere contro una vetrata trasparente che non avevo visto... che figuraaaa!!!

    RispondiElimina
  8. Io non capisco come... ci metto tutta l'attenzione di cui dispongo-evidentemente non molta- e faccio sempre danni!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
- See more at: http://kaleidoscope90.blogspot.it/2013/05/blogging-pin-it-post.html#comment-form