domenica 3 novembre 2013

Cinque minuti a random

Da quando è finito Ottobre, gli arretrati mi seguono per strada, la gente mi fa domande, vedo cose che voi non potete neanche immaginare.
Niente, in pratica, per i pochi appassionati e aficionados si è sentita la mancanza della randomata per eccellenza, ovvero i cinque minuti a random.
Da quando li ho pensati la prima volta, i cinque minuti sono diventati pian piano sei poi sette poi dieci, insomma, adesso fate quello che volete, e prendetevi il vostro tempo fate un click qui in modo da avere tutti un sottofondo comune (che vi piaccio o no) e procediamo con l'elenco di cose che potrebbero -o anche no- impegnarvi quella manciata di tempo che avete tra un impegno di vita e un cazzeggio razionale.

1- Martin Vaissie è un fotografo francese che ha lanciato questo affascinante progetto di fotografia. Il progetto consiste nel fotografare castelli abbandonati e in questo sito si possono ammirare le immagini da lui catturate. Le cose abbandonate, nel loro silenzio, non fanno altro che amplificare il senso di bello che comunicherebbero anche nel clou del loro splendore. A me piacciono così un po' emo e anche un po' dark. Chissà in quanti la pensano come me.


2- Tumblr è da sempre un' imperitura fonte di conforto, potrebbe anche far parte dei comfort sites, a dire il vero. Questo che vi propongo è un blog su tumblr dove si possono trovare immagini e quotes, tutt'e due insieme. Per chi è appassionato di questo genere di cose e per chi ha voglia di leggere qualche frase che possa essere d'ispirazione o qualche citazione d'autore, questo posto è giusto per perdersi un po'.
3- brit.co sta diventando o meglio è diventato il mio sito preferito dopo flavorwire. Oggi, tra le migliaia di cose che mi proponeva il sito e in preda all'imbarazzo della scelta più straziante (come sono melodrammatica), ho scelto questo tutorial su come trasformare le scatole delle scarpe in un interessante complemento d'arredo.


4- Ad Aberdeen, nello stato di Washington, la madre di Kurt ha deciso di mettere in vendita la casa dove il leader dei Nirvana ha trascorso la sua infanzia e teenagerscenza. Il costo della casa si aggira attorno ai 500 mila dollari. Qualche offerta? 









Dai che questa volta vi sono piaciuti questi cinque minuti eh.

Baci e ciaop!

7 commenti:

  1. Brit.co non lo conoscevo, grazie per la scoperta!
    Quei castelli sono bellissimi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brit.co ormai è il mio miglior amico :)

      Elimina
  2. Nuoooo...la casa di kurt *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma le foto di lui adolescente, la dolscezz

      Elimina
  3. Castelli e case abbandonate! Uuuh che meraviglia! I posti ideali per sognare! :D
    E il DIY lo adoro!
    Sei sempre una grande! :*
    Sempre! :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
- See more at: http://kaleidoscope90.blogspot.it/2013/05/blogging-pin-it-post.html#comment-form