giovedì 18 ottobre 2012

Polpette e Coca Cola, uno schiaffo al cattivo umore

Chiamiamoli momenti no, settimana da cancellare, piccole parentesi tra un momento bello e l'altro ma questi ultimi giorni, ragazzi miei belli e cari, non sono stati affatto simpatici.
E la cosa mi dispiace anche tanto perchè io ho sempre l'idea che alle persone buone succedano cose belle, che alle persone simpatiche si possano aggiungere altre persone simpatiche, che se ti impegni nel non dire parolacce e a dare sempre la precedenza a destra, tutto il mondo con i loro abitanti dovrebbe girare allegramente intorno al suo asse in pace.

No, ne sono certa, alle persone buone succedono cose belle.
Ci voglio credere e ci credo.

Apparte tutto, la mia bella nonna, che ormai è un personaggio ricorrente qua nei miei post, mi ha chiesto di tornare a casa prima questa settimana -probabilmente perchè cosciente anche lei del fatto che per essere felici io e lei dovremmo stare insieme- e quindi oggi ho fatto ritorno nella mia casetta vista mare.

La prima cosa che ho fatto è stato rintracciare le gustose polpette che riposavano in pentola. Ho chiesto all'Agnese: -ci hai messo la mollica?-  e lei, con un sorriso sornione, ha annuito e, complice il mio stomaco brontolante, ne ho fatta sparire una (ehm ok due ma solo perchè non posso dire le bugie per ovvi motivi di Karma). Polpette e Coca Cola, un pomeriggio felice.

Se siete arrivati fin qui allora mi amate :) cosicchè potrete leggere quello che sto per scrivere che si avvicina allo spam selvaggio piu' che al comune blogging. Ebbene, amiZi, ho scritto un racconto per un concorso, niente pretese ovviamente. Lo potete leggere e votare, se vi piace, cliccando qui di seguito: http://temi.repubblica.it/ilcentro-sondaggio/?pollId=3558
Il mio racconto si intitola La Sessione di Settembre, da fedele studentessa quale sono, non ho resistito e, basandomi su notissimi luoghi comuni, ho dipinto la sera prima di un esame di uno studente un po' cazzaro che tutto sommato se la cava sempre.

Vi bacio e vi abbraccio.

7 commenti:

  1. che splendida immagine quella della nonna e delle polpette e della coca...davvero un momento felice...
    il racconto me lo vado a leggere volentieri...:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bastano semplici cose per essere felici :) grazie per essere passata

      Elimina
  2. Se dovessi scegliere un secondo di carne, stai certa che sarebbero le polpette.. Quelle morbide, con il sugo, sono le migliori.. :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, mi hai fatto venire l'acquolina con questo tuo commento :P un abbraccio Cri

      Elimina
  3. Le polpette degustate con vista lago devono essere ancora più buone.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vista sull'Adriatico, Fabiano ;)

      Elimina
  4. Do you love Pepsi or Coke?
    ANSWER THE POLL and you could win a prepaid VISA gift card!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
- See more at: http://kaleidoscope90.blogspot.it/2013/05/blogging-pin-it-post.html#comment-form